DualSense: il nuovo controller di Ps5

Tutte le novità e le immagini ufficiali del nuovo controller di PS5 dual sense

Un po’ a sorpresa Sony Interactive Entertainment, tramite il PS Blog, ha svelato il nuovo controller di PS5. Un po’ a sorpresa perché mentre si attendeva la presentazione completa del design della nuova Play Station 5, la cui presentazione secondo alcuni potrebbe subire ritardi a causa del Covid-19, Sony ha invece deciso di iniziare dal controller.

Il nuovo controller di PS5, noto fino a oggi in modo non ufficiale come Dualshock 5, in realtà si chiama DualSense e presenta novità accanto a classiche conferme. La società nipponica ha rotto gli indugi con un post sul blog ufficiale PlayStation mostrando le immagini ufficiali e in alta definizione di DualSense e confermando peraltro tutte le voci sui componenti e sull’hardware montato a bordo.

Nel PS blog inoltre viene spiegato che l’obbiettivo del team di Sony è stato quello di creare un’evoluzione del DualShock 4 di PS4, mantenendo tutto ciò ha funzionato e introducendo una serie di novità.

Vediamo quindi insieme quali sono queste conferme e novità del nuovo controller di PS5 oltre ad alcune immagini.

Novità tecniche del nuovo joystic di PS5

immagine del nuovo joystick di PS5

Definire il nuovo controller di PS5 un semplice joystick è riduttivo. Molti infatti sono gli accorgimenti tecnici implementati da Sony.

Prima di tutto, è stato eliminato il tasto “Share” ed è stato sostituito con “Create”, in pratica un’evoluzione che permetterà “ai giocatori di creare contenuti di gameplay epici da condividere con il mondo o da gustarsi in solitudine”. Confermate anche una serie di caratteristiche che già conoscevamo, come il feedback aptico con la vibrazione che può modulare per essere più conforme all’azione e coinvolgere di più il gamer ed i grilletti adattivi.

Viene inoltre confermato che il controller DualSense di PS5 includerà un microfono: in questo modo sarà possibile parlare con gli amici anche senza dover usare un headset. Ovviamente la soluzione migliore rimarrà sempre un hardware dedicato, ma per utilizzi rapidi il microfono integrato del DualSense è perfetto. Possibile anche che farà da appoggio al controllo vocale perfetto per un’esperienza molto più naturale e intuitiva.

Anche la durata della batteria del nuovo controller di PS5 è stata al centro dei pensieri del team di sviluppo: la durata sarà “valida”, viene detto.

Dualsense di PS5, i cambiamenti sono anche estetici

dettaglio della foto del nuovo controller di PS5

Un’altra grande novità è il cambiamento dei colori. Come sapete, tutti i precedenti controller avevano un unico colore per la scocca (edizioni speciali esclusive, ovviamente): il nuovo controller di Play Station 5 invece abbandona questa caratteristica e diventa bianco-nero.

A cambiare è anche la forma, ora molto più simile a quella del controller Xbox. Sony afferma di aver fatto test con persone con mani di varie dimensioni per assicurarsi che il DualSense si adatti perfettamente a ogni giocatore.

Infine, possiamo notare che la luce led del controller è ora presente ai lati del touch-pad (quest’ultimo è stato quindi incluso ancora una volta), in questo modo si crea un maggiore senso di ampiezza.

Per ora non sono stati indicate le dimensioni precise, ma Sony afferma che, una volta in mano, sembrerà più piccolo di quel che è in realtà.

Inoltre, pare che ci si stata grande attenzione per il peso totale visto che è stato progettato per calibrare al meglio il peso e offrire massima ergonomia. L’aggiunta di nuove componenti quindi è stata controbilanciata in modo tale da non affaticare i giocatori.

 

 

Commenta Qui sotto

commenti