Arriva Facebook dating, l’app di incontri su Facebook

L’app di incontri su Facebook è già disponibile negli Stati Uniti

facebok dating app di incontri su facebookFacebook Dating, l’app di incontri su Facebook, era stato annunciata l’anno scorso e, dopo quasi un anno di test in Colombia, la compagnia di Mark Zuckerberg lo ha reso finalmente disponibile anche negli U.S.A.

Il servizio, secondo le prime indiscrezioni, sarà accessibile a tutti gli utenti di età pari o superiore ai 18 anni. Graficamente verrà visualizzato come una nuova scheda nell’app Mobile di Facebook.

La multa della Federal Trade Commission degli Stati Uniti di 5 miliardi non sembra aver scalfito per niente il colosso di Menlo Park: l’app di incontri su Facebook infatti fa ovviamente leva sullo sfruttamento dei dati personali rilasciati dagli utenti: l’obiettivo è fornire corrispondenze migliori rispetto alle app di appuntamenti concorrenti come Tinder, Bumble, Match.

Tuttavia, secondo Nathan Sharp, product manager di Facebook Dating, questa nuova funzione farà diventare il social network:

Un posto per trovare l’amore attraverso le cose che ti piacciono, vogliamo che inizino relazioni durature che hanno un significato.

I tempi di uscita nel resto del mondo dell’app di incontri su facebook

Oltre agli Stati Uniti, Facebook Dating è già attivo in Argentina, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Columbia, Ecuador, Guyana, Laos, Malesia, Messico, Paraguay, Perù, Filippine, Singapore, Suriname, Tailandia, Uruguay e Vietnam. E l’Europa?

Facebook Dating in Italia, così come negli altri paesi UE, sarà introdotta a partire dai primi mesi del 2020.

Integrato con Instagram

La novità più succulenta è forse quella che permetterà a Facebook Dating di integrare il proprio profilo Instagram nel loro profilo di appuntamenti. In questo modo si potranno così aggiungere i propri follower di Instagram all’elenco Secret Crush, oltre, ovviamente, agli amici di Facebook.

Le Stories, per ora, restano fuori da tutto, anche se non è escluso che possano essere fatte.

Per gli incontri su Facebook sarà necessario un nuovo profilo

Incontri su facebook: facebook dating in arriva in europa ed in italia nel 2020La funzione richiede agli utenti interessati di creare un nuovo profilo di appuntamenti per gli incontri su Facebook, separato. Si potrà accedere al nuovo profilo attraverso il profilo Facebook esistente, ma le potenziali persone che potreste incontrare vedranno il tuo profilo di appuntamenti speciali al posto di quello standard.

Al momento dell’iscrizione infatti vi verrà richiesto di preparare accuratamente il vostro account: una volta che avrete infatti accettato di iscrivervi al servizio interagendo con una notifica nell’app principale all’interno della quale Facebook Dating è ospitata (e Facebook avrà verificato la vostra posizione attraverso i servizi di geolocalizzazione), vi sarà richiesto di aggiungere le informazioni tipicamente richieste da ogni servizio di dating online – Bio, età, ma anche religione, altezza, livello d’educazione, lavoro e se desiderate avere figli.

Infine, per completare il account dovrete rispondere a 20 domande personali (“Come dev’essere la tua giornata ideale?”, “Quale musica ti piace da impazzire?” sono dei validi esempi di queste domande) e caricare qualche fotografia che vi rappresenti al meglio tra quelle a disposizione sul vostro profilo Facebook o Instagram.

Come sono abbinate le persone

Il social network formulerà alcuni suggerimenti di incontri basati su interessi e altri dati, come la tua posizione. Ci sarà anche la possibilità di trovare le possibili corrispondenze “sbloccando” gruppi o eventi sulla piattaforma, che permetteranno di connetterti con altri single che hanno sbloccato quelli stessi gruppi o eventi.

Differenze fra Facebook Dating e Tinder

Le differenze principali tra Facebook Dating e Tinder sono principalmente di filosofia. Differenze che si traducono nelle features: laddove in casa Zuckerberg si punta alla ricerca dell’amore, su Tinder il principio di fondo resta l’incontro occasionale.

Se sull’ app di incontri su Facebook si possono esplicitare gusti, passioni, la specificità nella speranza che il match per interessi si avvicini il più possibile al proprio tipo ideale, su Tinder conta maggiormente la velocità. Swipe a destra o sinistra a seconda del primo impatto, e se c’è match ci si scrive in privato per approfondire la conoscenza.

Su Facebook Dating infatti quanto descritto qui sopra non c’è: si può mettere il cuoricino anche a perfetti sconosciuti solo se il profilo ci è piaciuto, senza necessariamente dover passare per la corrispondenza intrinseca su Tinder.  Su Facebook Dating quando si prova interesse per un profilo, è necessario scrivere un messaggio all’utente: altrimenti, c’è solo lo “Swipe”. Fortunatamente, con il nuovo servizio di incontri su Facebook i profili saranno sufficientemente approfonditi per permettervi di avere sempre qualcosa di cui parlare.

Commenta Qui sotto

commenti